La missione senza equipaggio Artemis I darà il via al grande ritorno della NASA sulla Luna. Ecco il trailer intitolato “We are ready” e diffuso dall’Agenzia Spaziale Americana.

Sale l’attesa per il lancio di Artemis I previsto per lunedì 29 agosto alle 13:30 circa, che seguiremo in diretta sui nostri canali ufficiali di Passione Astronomia. Il grande ritorno della NASA sulla Luna si sta per compiere, con una missione di 42 giorni che permetterà all’Agenzia americana di collaudare tutti i sistemi del razzo SLS e della capsula Orion, in attesa di mandare di nuovo esseri umani sulla Luna nel 2024. Ecco un trailer emozionale diffuso proprio dalla NASA in queste ore e intitolato “We are ready” (siamo pronti).

Il programma Artemis

Ma cosa succederà di preciso in occasione del primo lancio? Ve lo diciamo subito: la missione prevede che Artemis compia una circumnavigazione della Luna, allontanandosi poi dal nostro satellite fino a 60mila chilometri. Una distanza, questa, che non è mai stata raggiunta da un veicolo che in futuro trasporterà esseri umani. A bordo ci saranno ovviamente le videocamere della NASA che ci permetteranno di ammirare la Luna in tutta la sua bellezza.

Il programma Artemis è stato approvato dalla Casa Bianca a dicembre del 2017. Presumibilmente le prime persone che torneranno sulla Luna, con la missione del 2024, saranno una donna e un uomo di colore. Pochi però sanno che nonostante la “vicinanza” con il nostro satellite naturale, la missione ha richiesto non pochi soldi. È per questo motivo, all’inizio, che le strade della NASA e di Elon Musk si sono incrociate, anche se l’Agenzia ha sempre parlato di “investimento nazionale” riferendosi alla missione. Il nuovo vettore, pensate, è costato 22 miliardi di dollari, mentre l’Orion 14 miliardi circa.

Riferimenti: Corriere della Sera

Se il lavoro che stiamo facendo ti sembrerà utile, per te e per tutti, potrai anche decidere di esserne partecipe e di abbonarti a Passione Astronomia. Non possiamo prometterti di scoprire cosa c’era prima del Big Bang. Ma possiamo prometterti che con il tuo aiuto ci saranno gli articoli di Passione Astronomia per seguire e capire meglio l’universo.

Chissà che un paese più informato non sia un paese migliore.

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it