Lanciata il 20 ottobre 2018, BepiColombo è una missione spaziale per l’esplorazione di Mercurio

Una foto ricordo della Terra e via verso Mercurio. La BepiColombo ci ha regalato uno scatto/video del nostro pianeta ad una distanza di 12.700 chilometri durante l’ultimo flyby avvenuto il 10 aprile. BepiColombo è una missione dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) in collaborazione con la JAXA, Agenzia Spaziale Giapponese, volta a studiare il più piccolo e più interno dei pianeti del sistema solare (ricordiamo la missione passata Messenger della NASA). Raggiungerà Mercurio nel 2025 e le sue analisi ci aiuteranno a capire l’origine del pianeta e di tutto il sistema solare.

Ecco le immagini della Terra riprese dalla BepiColombo

La missione

La missione BepiColombo è in realtà basata su due sonde distinte: il Mercury Planetary Orbiter (MPO), che ha strumenti dedicati allo studio della superficie, dell’esosfera e della composizione interna di Mercurio, e il Mercury Magnetospheric Orbiter (MMO), che, invece, ha gli strumenti dedicati allo studio della magnetosfera del pianeta. Dopo la ‘spinta’ ricevuta dal nostro pianeta, BepiColombo sfrutterà per due volte quella di Venere e altre sei volte quella dello stesso Mercurio. Grazie proprio a questo effetto, simile ad una fionda, il veicolo spaziale avrà la spinta sufficiente (contestualmente al sistema di propulsione solare di bordo) per affrontare l’esplorazione, raggiungere il pianeta e rimanerci in orbita. La missione è stata dedicata a Giuseppe Colombo, detto Bepi, matematico, fisico, astronomo e ingegnere che scoprì l’accoppiamento tra rotazione e rivoluzione di Mercurio.

La Terra e parte della BepiColombo. Credit: ESA

In sintesi l’ambiziosa missione prevede:

  • Studiare l’origine, l’evoluzione e il moto di Mercurio;
  • Analizzare la forma, la struttura, la composizione superficiale e la struttura interna;
  • Studiare l’esosfera;
  • Analizzare le caratteristiche della magnetosfera e come si è originato il campo magnetico;
  • Confermare le previsioni della teoria della relatività generale di Einstein.
Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione