Il fulcro della sonda Europa Clipper è stato consegnato ai tecnici del JPL per l’assemblaggio con la strumentazione scientifica.

Il corpo principale della navicella spaziale Europa Clipper della NASA è stato consegnato al Jet Propulsion Laboratory. Nei prossimi due anni, ingegneri e tecnici finiranno di assemblare la sonda prima di testarla e assicurarsi che possa resistere al viaggio verso la luna ghiacciata di Giove, Europa. Il corpo del veicolo spaziale è il fulcro della missione: alto 10 piedi 3 metri e largo 1,5 è un cilindro di alluminio integrato con elettronica, radio, tubi del circuito termico, cablaggio e sistema di propulsione.

La sonda Europa Clipper della NASA in una camera bianca del JPL mentre ingegneri e tecnici la ispezionano subito dopo la consegna all’inizio di giugno 2022. Credit: NASA/JPL-Caltech/Johns Hopkins APL/Ed Whitman

Le caratteristiche della sonda

Con i suoi pannelli solari e altre apparecchiature dispiegabili riposte per il lancio, Europa Clipper sarà grande come un SUV ma, una volta estesi, i pannelli solari renderanno la sonda delle dimensioni di un campo da basket. È il più grande veicolo spaziale della NASA mai sviluppato per una missione planetaria.

La struttura principale è composta in realtà da due cilindri di alluminio impilati e punteggiati di fori filettati per il fissaggio al carico del veicolo spaziale: il modulo a radiofrequenza, i monitor delle radiazioni, l’elettronica di propulsione, i convertitori di potenza e il cablaggio. Il sottosistema a radiofrequenza alimenterà otto antenne, inclusa un’enorme antenna ad alto guadagno che misura 3 metri di larghezza. La rete della struttura di cavi elettrici e connettori, chiamata cablaggio, pesa da sola 68 kg; se venisse srotolata raggiungerebbe i 640 metri, il doppio del perimetro di un campo da calcio.

Gli strumenti hanno già iniziato ad arrivare al JPL, dove da marzo è in corso la fase nota come operazioni di assemblaggio, test e lancio. Entro la fine del 2022, la maggior parte dell’hardware di volo e il resto degli strumenti scientifici dovrebbero essere completi.

Rappresentazione artistica di Europa Clipper, la luna Europa e Giove.
Rappresentazione artistica di Europa Clipper, la luna Europa e Giove.

Il lancio è previsto nell’ottobre 2024: Europa Clipper effettuerà quasi 50 sorvoli ravvicinati di Europa, che secondo gli scienziati ospita un oceano interno contenente il doppio dell’acqua di tutti gli oceani della Terra messi insieme. E quell’oceano potrebbe attualmente avere condizioni adatte a sostenere la vita. I nove strumenti scientifici della sonda raccoglieranno dati sull’atmosfera, la superficie e l’interno di Europa, informazioni che gli scienziati utilizzeranno per misurare la profondità e la salinità dell’oceano, lo spessore della crosta di ghiaccio e potenziali pennacchi che potrebbero sfiatare l’acqua sotterranea nello spazio.

Riferimenti: NASA\JPL

Da sempre Passione Astronomia prova a costruire, attraverso la divulgazione scientifica, una comunità di persone più informate e consapevoli. È anche il motivo per cui molte persone come te si sono abbonate a Passione Astronomia e ne diventano ogni giorno parte integrante. Più siamo e meglio stiamo, e per questo invitiamo anche te a prenderlo in considerazione e diventare membro: il tuo supporto ci aiuta a portare avanti il nostro progetto.

Grazie.

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it