Durante il terzo volo effettuato su Marte lo scorso 25 aprile, il drone-elicottero della NASA è stato pilotato a velocità e distanze superiori a quanto mai fatto in precedenza, anche nei test sulla Terra.

Il drone-elicottero Ingenuity della NASA continua a racimolare primati. Domenica 25 aprile, infatti, ha registrato un altro record, volando più velocemente e più lontano rispetto anche a qualsiasi test effettuato sulla Terra. Il drone è decollato alle 4:31 (le 12:33 marziane), salendo di 16 piedi (5 metri), più o meno la stessa altitudine del secondo volo. A quel punto si è spostato in orizzontale di ben 50 metri, poco più della metà della lunghezza di un campo da calcio, raggiungendo una velocità massima di circa 2 metri al secondo.

Il terzo volo di Ingenuity catturato da Perseverance. Credit: NASA/JPL-Caltech

Il terzo volo di Ingenuity ripreso da Perseverance

In un video pubblicato dalla NASA, si vede chiaramente il decollo di Ingenuity, che poco dopo esce dal campo visivo di Perseverance, il “regista” di questo terzo filmato. La telecamera in bianco e nero montata sul drone ha rilevato caratteristiche interessanti della superficie di Marte. Il computer di volo pilota autonomamente il drone-elicottero sulla base di istruzione che gli vengono inviate dalla Terra. Stavolta si è spinto ben oltre i limiti raggiunti durante i test di collaudo effettuati prima della partenza per Marte. È il primo volo a lunga distanza, che però non si poteva fare all’interno di una camera di prova, hanno spiegato i tecnici della NASA. Le camere a vuoto del Jpl, tra l’altro, vengono riempite di anidride carbonica per simulare la sottile atmosfera marziana. Non c’era, quindi, tutto questo spazio per far volare il drone in qualsiasi direzione durante i test. Ciò ha rappresentato una bella sfida, insomma, che a quanto pare Ingenuity ha portato a termine senza particolari problemi.

Il video del terzo volo di Ingenuity. Credit: NASA

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it