Domani 13 Aprile (e non solo) sarà un giorno pazzesco: ci sarà una vera e propria parata dei pianeti a sud – est con Giove, Venere, Saturno e Marte. Tutto visibile ad occhio nudo, ecco la guida

Gli spettacoli continuano a sud – est prima del sorgere del Sole. Il 13 Aprile, a partire dalle 04:45 circa (l’ora esatta dipende dalla posizione di osservazione), ci sarà una vera e propria ‘parata dei pianeti’. Questa configurazione non si vedrà solo il 13 Aprile ma anche nei giorni seguenti (aiutatevi con una qualunque app stellare). Vi segnaliamo questo giorno proprio perché è quello più spettacolare, secondo noi. I primi a sorgere saranno Saturno e Marte seguiti da Venere (il più brillante) ed infine Giove, la cui visione sarà molto limitata perché sorgerà il Sole. Tutto inizierà nell’orario sopracitato e culminerà un’ora dopo con il sorgere di Giove. La seguente immagine vi chiarisce le posizioni nel cielo per quanto concerne domani 13 Aprile. Inoltre nel prossimo paragrafo troverete consigli utili per l’osservazione. Se utilizzate strumenti per l’osservazione NON PUNTATELI AL SOLE (utilizzate opportuni filtri) specialmente per l’osservazione di Giove.

Pianeti
La posizione dei pianeti domani alle 05:45 circa. Credit: Stellarium

Consigli per l’osservazione

Già un buon binocolo vi potrà far apprezzare i quattro satelliti galileiani di Giove. Noi vi consigliamo questo al seguente link. In generale per Saturno, Giove, Marte e Venere (per quest’ultimo apprezzerete la fase) vi consigliamo la visione con qualsiasi telescopio. Noi vi consigliamo questo: Celestron Astromaster, Telescopio 130EQhttps://amzn.to/3lPGR4r. Per chi voglia approcciarsi all’osservazione del cielo, consigliamo il libro di Daniele Gasparri, “Primo incontro con il cielo stellato“. Ecco il link. Per tutti gli altri eventi celesti, ecco la guida al cielo di Aprile 2022

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it