Le mappe di inquinamento riflettono anche gli effetti del COVID-19, con riduzioni drastiche delle concentrazioni di biossido di azoto visibili su molte aree

Una nuova piattaforma online, che consente il monitoraggio dell’inquinamento atmosferico in tutto il mondo, è ora disponibile al pubblico. La mappatura, che utilizza i dati del satellite Copernicus Sentinel-5P, mostra le concentrazioni medie di biossido di azoto utilizzando una media mobile di 14 giorni. Le mappe di inquinamento non solo mostrano cambiamenti nel tempo su scala globale, ma offrono anche la possibilità agli utenti di ingrandire le aree di interesse, ad esempio qualsiasi città o regione in Europa.  

Mappe di inquinamento
Le mappe. Credit: ESA
https://maps.s5p-pal.com/

Variazioni giornaliere

Le concentrazioni di biossido di azoto nella nostra atmosfera variano di giorno in giorno a causa delle fluttuazioni delle emissioni. Contribuiscono anche le variazioni delle condizioni meteorologiche come la luce solare, la temperatura e il vento, che possono influenzare la durata del gas nel atmosfera. Per questi motivi, è necessario analizzare i dati per un periodo considerevole di tempo, in questo caso 14 giorni, poiché consente la mappatura e l’analisi accurate delle concentrazioni di biossido di azoto in tutto il mondo.

Il biossido di azoto è prodotto da centrali elettriche, veicoli e altre strutture industriali e può avere un impatto significativo sulla salute umana, aumentando la probabilità di sviluppare problemi respiratori.

Copernicus Sentinel-5P. Credit: ESA

ll satellite Copernicus Sentinel-5P

Considerando che la qualità dell’aria è un problema serio, il satellite Copernicus Sentinel-5P è stato lanciato nel 2017 per mappare una moltitudine di inquinanti atmosferici in tutto il mondo. Copernicus Sentinel-5P è dotato dello strumento Tropomi, uno strumento all’avanguardia che rileva l’impatto dei gas atmosferici inquinanti in modo accurato e con una risoluzione elevatissima. Sono attualmente in fase di sviluppo nuovi portali di mappatura per il monossido di carbonio con funzionalità aggiuntive.

Il portale di mappatura è disponibile qui: https://maps.s5p-pal.com/

Informazioni su Copernicus Sentinels

Le Copernicus Sentinels sono una flotta di satelliti di proprietà dell’UE dedicati, progettati per fornire dati e immagini fondamentali per il programma ambientale Copernicus dell’Unione europea. La Commissione europea dirige e coordina questo programma, per migliorare la gestione dell’ambiente e salvaguardando la vita di tutti i giorni. L’ESA è responsabile della componente spaziale, responsabile dello sviluppo della famiglia dei satelliti Copernicus Sentinel per conto dell’Unione Europea e della garanzia del flusso di dati per i servizi Copernicus, mentre le operazioni delle Sentinelle Copernicus sono state affidate a ESA ed EUMETSAT.

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui
Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione