Con il telescopio spaziale Solar Dynamics Observatory, la NASA ha realizzato un time-lapse condensando 133 giorni di riprese del Sole.

Un nuovo video della NASA mostra l’attività solare dal 12 agosto al 22 dicembre 2022. Le osservazioni sono state effettuate dal telescopio spaziale Solar Dynamics Observatory (SDO) che ha costantemente ripreso il Sole con la risoluzione di 4K per quasi 13 anni. Il video in questione consiste in un time-lapse di quasi un’ora che mostra fotografie scattate ogni 108 secondi per 133 giorni.

SDO acquisisce un’immagine della nostra stella ogni 0,75 secondi. Nel video, per osservare lo strato atmosferico più esterno del Sole (la cosiddetta ‘corona’), le foto sono state scattate nell’ultravioletto estremo (in particolare, a una lunghezza d’onda di 17,1 nanometri).

A proposito del Sole, lo sapevi che è stato osservato attraverso la Terra grazie ai neutrini?

Il video mostra regioni attive particolarmente luminose, dai quali si estende plasma inrappolato dai campi magnetici solari. Da queste zone si originano i brillamenti solari, ovvero alcune linee di campo magnetico si saldano tra loro (processo noto come ‘riconnessione magnetica’) sprigionando un’energia che può raggiungere quella di un miliardo di bombe nucleari da un megaton.

Alcuni dei fotogrammi, però, sono scuri perché la Terra o la Luna hanno eclissato il telescopio, ma ci sono stati anche blackout e vari errori nei dati stessi. Potresti notare, inoltre, momenti in cui il Sole è decentrato mentre SDO calibrava i suoi strumenti. Buona visione.

Fonti: NASA, NASA.

Se il lavoro che stiamo facendo ti sembrerà utile, per te e per tutti, potrai anche decidere di esserne partecipe e di abbonarti a Passione Astronomia. Possiamo prometterti che con il tuo aiuto ci saranno sempre più contenuti per seguire e capire meglio l’universo.

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it