“In una galassia lontana…lontana!” Una Super Terra potrebbe essere abitabile, vediamo come e perché!

Una nana rossa distante da noi 105 anni luce potrebbe ospitare un sistema di Super Terre, con all’interno un pianeta abitabile. Al momento ancora non si hanno tantissime informazioni! Ma sembra che questo nuovo sistema scoperto possa nascondere molto di più.

super terra

Una Super Terra abitabile in realtà potrebbe essere presente all’interno della fascia di abitalbilità di questo nuovo sistema che è stato scoperto. In realtà, tutti i pianeti al momento “scoperti” sembrano essere formate da rocce. Eppure potrebbero nascondere qualcosa di inaspettato.

Come è stata scoperta?

Il frutto di questo studio proviene ovviamente di una serie di dati, che è stato possibile estrapolare dal TESS. Un telescopio della NASA che permette l’esplorazione dell’Universo in cerca di Super Terre abitabili. Mentre fissava una piccola stella nana rossa chiamata LP 890-9 (AKA TOI-4306), ha raccolto i deboli e regolari cali di luce stellare caratteristici di un esopianeta in orbita tra noi e la stella, passaggi noti come transiti, su un 2,7 -periodo diurno.

“Questo follow-up è particolarmente importante nel caso di stelle relativamente fredde, come TOI-4306, che emettono la maggior parte della loro luce nel vicino infrarosso e per che TESS ha una sensibilità piuttosto limitata”, spiega l’astronoma Laetitia Delrez dell’Università di Liegi in Belgio. Qui il paper completo!

Se il lavoro che stiamo facendo ti sembrerà utile, per te e per tutti, potrai anche decidere di esserne partecipe e di abbonarti a Passione Astronomia. Non possiamo prometterti di scoprire cosa c’era prima del Big Bang. Ma possiamo prometterti che con il tuo aiuto ci saranno gli articoli di Passione Astronomia per seguire e capire meglio l’universo.

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it