Notizia importantissima: la NASA ha ufficializzato la missione Artemis I per Febbraio 2022 (sarà un test di volo senza equipaggio intorno alla Luna). Il ritorno dell’uomo sul nostro Satellite si avvicina

La navicella spaziale Orion della NASA è stata posta in cima al potente razzo Space Launch System. I preparativi proseguono per un imminente test di volo senza equipaggio intorno alla Luna. La missione, nota come Artemis I e prevista per Febbraio 2022, aprirà la strada al ritorno dell’uomo sulla Luna proprio con il programma Artemis. Ciascuna delle campagne di test valuterà per la prima volta il razzo e il veicolo spaziale come un sistema integrato, basandosi l’uno sull’altro e culminando in una simulazione al pad per prepararsi al giorno del lancio.

Orion
La navicella spaziale Orion posta in cima al potente razzo Space Launch System. Credit: NASA

Di seguito, ecco i vari test che verranno effettuati:

  • Test di verifica dell’interfaccia: verifica la funzionalità e l’interscambio delle interfacce tra gli elementi e i sistemi;
  • Test ingegneristici specifici del programma: garantisce la funzionalità di una varietà di sistemi diversi. Dopo il test di verifica dell’interfaccia per lo stadio principale e i booster, ulteriori test eseguiranno diversi controlli nell’edificio di assemblaggio del veicolo (VAB) per lo stadio principale e i sistemi di richiamo, come un test di controllo della spinta del booster;
  • Test delle comunicazioni end-to-end: test integrato delle frequenze radio dal controllo missione a SLS, ICPS e Orion. Tutto per dimostrare la capacità di comunicazione, fondamentale per le missioni;
  • Test di sequenziamento del conto alla rovescia: esegue un conto alla rovescia di lancio simulato all’interno del VAB per dimostrare il funzionamento del software di lancio e del sequenziatore di lancio, che controlla lo stato del veicolo sul Pad di lancio;
  • Wet Dress Rehearsal Testing‘: capacità di caricare propellenti criogenici o superfreddi, incluso il detanking dei propellenti con il razzo Artemis I sulla rampa di lancio. Al Pad 39B sarà sottoposto a controlli e le squadre si eserciteranno con il conto alla rovescia per il lancio.

In vista del lancio, i team operativi della missione Artemis I continueranno anche ulteriori simulazioni di lancio per essere pronti a qualsiasi evenienza con questo nuovo veicolo spaziale.

La data del lancio

La NASA fisserà una data specifica per il lancio a seguito di ulteriori test (per il momento sappiamo che sarà a Febbraio 2022 salvo ritardi). Artemis I fornirà una base per l’esplorazione umana dello spazio profondo.

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it