Un satellite spia russo, Kosmos-2551, ha infuocato i cieli degli Stati Uniti medio-occidentali. Decine le segnalazioni dell’avvistamento

Un satellite spia russo, il Kosmos-2551, si è disintegrato il 20 ottobre 2021 lasciando dietro di se una lunga scia di fuoco. È stato visto bruciare da molti abitanti degli Stati Uniti medio-occidentali. L’American Meteor Society (AMS) ha ricevuto più di 80 segnalazioni circa l’avvistamento, da persone situate a sud, fino al Tennessee, ea nord fino al Michigan. Il seguente video di Brian Stalsonburg mostra la una scia che attraversa i cieli sopra Comstock Park, nel Michigan. Tutto è accaduto alle 00:43 EDT del 20 ottobre.

Credit: Brian Stalsonburg

Ecco il tweet dell’astrofisico del Centro di astrofisica di Harvard-Smithsonian Jonathan McDowell

A proposito di palle di fuoco, non perdetevi le Orionidi

Le meteore Orionidi solcheranno la volta celeste tra il 2 ottobre e il 7 novembre circa. Questo è il momento in cui la Terra attraversa i detriti lasciati dalla cometa Halley, la generatrice di questo sciame meteorico (in realtà Halley è responsabile anche delle Eta Aquaridi). Le Orionidi sono meteore estremamente veloci: bruciano nell’atmosfera terrestre a circa 66 chilometri al secondo. Nonostante sia uno sciame non molto fitto compensando con una lunga scia di gas ionizzato che dura anche alcuni secondi dopo la scomparsa della meteora. Inoltre possono essere eccezionalmente luminose e spezzarsi in frammenti. Potete approfondire al seguente articolo:

https://www.passioneastronomia.it/una-cascata-di-stelle-cadenti-ecco-le-orionidi/

Immagine di copertina credit Brian Stalsonburg

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it