Con un comunicato ufficiale, la NASA ha annunciato che la prossima “finestra di lancio” per Artemis I sarà sabato 3 settembre dalle 19 italiane. Segui con noi la diretta.

Una finestra di due ore per un nuovo tentativo di lancio di Artemis I. È quanto ufficializzato dalla NASA sul proprio sito ufficiale attraverso un comunicato. I responsabili della missione si sono riuniti nella giornata di martedì e hanno deciso di riprovare a far partire il razzo SLS sabato 3 settembre 2022 intorno alle 19:17 italiane. Come al solito Passione Astronomia seguirà l’evento in diretta su Facebook e Youtube.

Sarà la volta buona?

Durante il primo tentativo di lancio, gli ingegneri e i tecnici della NASA non sono stati in grado di raffreddare i quattro motori RS-25 (vanno portati a -420 gradi F), con il motore 3 che mostrava temperature più alte rispetto agli altri. Il team ha anche riscontrato una perdita di idrogeno da un componente utilizzato per lo spurgo dei motori. Si è poi deciso di gestire la perdita regolando manualmente il passaggio del propellente.

Nei prossimi giorni, però, la NASA modificherà le procedure di caricamento del propellente e verrà eseguita una procedura simile a quella che ebbe successo durante la Green Run allo Stennis Space Center della NASA nel Mississippi. Il test di raffreddamento e spurgo dei motori avverrà da circa 30 a 45 minuti prima del conto alla rovescia, durante la fase di riempimento dell’idrogeno liquido nello stadio principale del razzo.

I meteorologi della US Space Force Space Launch Delta 45, inoltre, prevedono condizioni favorevoli per sabato 3 settembre. Sebbene siano previste precipitazioni, queste saranno comunque sporadiche durante le due ore di finestra di lancio. Non ci resta che aspettare sabato nel tardo pomeriggio: seguite con noi il lancio di Artemis I in diretta sulla nostra pagina Facebook e in contemporanea sul nostro canale Youtube.

Riferimenti: NASA

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it