Questa notte la sonda DART raggiungerà l’asteroide Dimorphos per tentare di deviare la sua orbita.

Stanotte alle ore 1:14 italiane la sonda DART raggiungerà il suo obiettivo Dimorphos dopo 10 mesi di volo. DART è la prima missione dedicata allo studio e alla dimostrazione di un metodo di deflessione di un asteroide modificando il suo movimento nello spazio attraverso l’impatto cinetico. Per riuscire nell’intento, la sonda DART verrà fatta deliberatamente collidere con un asteroide bersaglio, che non rappresenta una minaccia per la Terra, al fine di modificarne la velocità e il percorso.

L’impatto con Dimorphos

DART colpirà l’asteroide Dimorphos, un oggetto che fa parte di un sistema binario insieme a Dydimos, l’asteroide più grande dei due. L’impatto avverrà a una velocità di circa 6,6 Km/s. Dimorphos dovrebbe quindi cambiare la sua orbita a causa dell’impatto cinetico ricevuto e l’evento sarà ripresa, mappata e analizzato dal piccolo satellite LICIACube realizzato interamente dall’azienda italiana Argotec.

Il live stream della NASA dedicato alla missione DART. Credit: NASA

Sarà possibile seguire la diretta NASA su Youtube (vedi riquadro superiore), con un lieve ritardo rispetto agli eventi reali a causa dei tempi necessari ai dati di tramissione per raggiungere la Terra.

Riferimenti: NASA

Da sempre Passione Astronomia prova a costruire, attraverso la divulgazione scientifica, una comunità di persone più informate e consapevoli. È anche il motivo per cui molte persone come te si sono abbonate a Passione Astronomia e ne diventano ogni giorno parte integrante. Più siamo e meglio stiamo, e per questo invitiamo anche te a prenderlo in considerazione e diventare membro: il tuo supporto ci aiuta a portare avanti il nostro progetto.

Grazie.

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it