Nonostante Marte e Venere possano avvicinarsi di più, l’orbita di Mercurio gli permette di essere il pianeta che di solito è più vicino alla Terra

Mercurio è il pianeta più vicino alla Terra. Vi sorprende? Diciamo subito che sì, Venere si avvicina sicuramente a noi più di Mercurio (può arrivare fino a 40,2 milioni di chilometri) e anche Marte può avvicinarsi al nostro pianeta fino a una distanza di circa 56,3 milioni di chilometri (come accadrà nel 2287). Ma il fatto è che la distanza media dalla Terra a Mercurio è di soli 77 milioni di chilometri. Questo lo rende il pianeta del sistema solare che di solito è più vicino alla Terra rispetto a chiunque altro.

Advertisement
Banner Plus

Mercurio è il pianeta più “vicino” alla Terra

Il motivo sta nelle orbite dei quattro pianeti più vicini al Sole. Mercurio è il più vicino alla Terra perché Venere si trova da qualche parte al di là del Sole per 112 giorni, mentre Marte ha un’orbita molto ellittica che lo porta molto lontano da noi per quasi due anni. Mercurio, invece, sfreccia fra la Terra e il Sole ogni 44 giorni, quindi è più spesso vicino alla Terra rispetto a Venere e Marte.

L’orbita

Tra l’altro l’orbita di Mercurio è anche la più eccentrica (la meno circolare) degli otto pianeti del sistema solare. Il pianeta si trova ad una distanza media dal Sole di circa 0,3871 unità astronomiche. Per questo motivo la superficie di Mercurio ha la maggiore escursione termica di tutti i pianeti, con temperature che vanno dai -173 °C di notte ai 427 °C di giorno. Inoltre questo pianeta non ha un’atmosfera: è stata letteralmente spazzata via dal vento solare. La sua superficie, infatti, è molto metallica (quasi fosse il nucleo della Terra) e contraddistinta da molti crateri. Se ci fate caso, infatti, in molte foto Mercurio assomiglia molto alla Luna.

Credit: NASA

Risale al tempo dei Sumeri

La sua scoperta risale addirittura ai Sumeri e il suo nome è tratto dal dio romano messaggero degli dei. Il motivo è perché orbita molto velocemente attorno al Sole. Sono poche le missioni spaziali che abbiamo provato a mandare su questo pianeta. Nel nostro libro vi spieghiamo qualcosa in più sul perché Mercurio sia così difficile da raggiungere.