La NASA ha deciso di aprire un portale con una mappa dei luoghi del pianeta in cui ci sono incendi in corso.

La NASA si è appoggiata al servizio della Fire Information for Resource Management System per tracciare una mappa degli incendi che stanno devastando il pianeta. Un po’ come era accaduto durante le prime fasi della pandemia, in cui era stato creato un sito in cui venivano aggiornati i contagi in tempo reale, anche per gli incendi il meccanismo è lo stesso. In pratica se cliccate qui verrete reindirizzati ad un portale in cui vengono rilevati i luoghi del pianeta in cui ci sono incendi. Dall’Australia alla Siberia, dall’Italia alla Grecia, passando per la Turchia, la California, l’Amazzonia e l’Africa. Sono sempre di più i punti rossi sulla mappa virtuale, che vengono rilevati in tempo reale dal Modis a bordo del satellite Terra della NASA. Un altro tassello a conferma di quanto i cambiamenti climatici stiano cambiando l’assetto del nostro pianeta.

Mappa incendi
La mappa con i luoghi del pianeta in cui ci sono incendi. Credit: NASA

La mappa con i luoghi del pianeta che bruciano

Ad una prima occhiata, emerge chiaramente che uno dei luoghi ad essere stati più colpiti da incendi è l’Africa, martoriata dalle fiamme in Zambia, Angola, Malawi, Madagascar, Congo. Bruciano anche gran parte del Nord e del Sud America, la penisola arabica, molti Paesi del Sud Mediterraneo come l’Italia e la Grecia, l’Europa nord-orientale. Anche in Asia è possibile constatare la presenza di parecchi incendi. In particolare a bruciare sono l’India, la Siberia, ma anche Cina, Malesia e Indonesia.

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it