Dopo aver completato con successo l’allineamento, il telescopio spaziale James Webb è pronto a catturare immagini nitide con ciascuno dei suoi quattro strumenti a bordo. Ecco a che punto è la missione.

L’allineamento del telescopio spaziale James Webb è completo. Dopo l’ultima revisione da parte degli ingegneri della NASA, il telescopio è pronto a catturare immagini nitide con ciascuno dei suoi quattro potenti strumenti a bordo. Completata la settima fase di allineamento, il team che segue il progetto dalla Terra ha convenuto che Webb è pronto a mettersi all’opera. Serviranno però all’incirca due mesi ancora per le prime osservazioni vere e proprie.

Ecco una serie di immagini che comprendono l’intero campo visivo del telescopio James Webb. Credit: NASA

A che punto siamo con la missione

Le prestazioni ottiche del telescopio continuano ad essere migliori del previsto, per gli scienziati della NASA. Dopo aver portato la temperatura dello strumento NIRCam vicina allo zero assoluto, gli specchi del Webb stanno raccogliendo quanta più luce possibile dallo spazio. La qualità dell’immagine fornita dai potentissimi strumenti del telescopio è la migliore possibile per la nostra tecnologia attuale.

Con il completamento dell’allineamento, a questo punto, non resta che attendere le prime vere osservazioni del James Webb. Le immagini che ci invierà cambieranno profondamente il modo in cui vediamo l’universo. Saremo circondati da una vera e propria “sinfonia della creazione”, con galassie e stelle ovunque. Ora il team si concentrerà sul funzionamento degli strumenti scientifici. Ognuno di questi è dotato di lenti, maschere e filtri che aiuteranno il telescopio a vedere più lontano di chiunque nella storia dell’esplorazione spaziale.

Nonostante l’allineamento sia completo, rimangono da svolgere alcune attività di calibrazione del telescopio. Al James Webb verrà ordinato di puntare il suo obbiettivo in diverse aree del cielo per confermarne la stabilità termica. Inoltre verranno effettuate operazioni di manutenzione degli specchi ogni due giorni e se necessario verranno apportate piccole correzioni.

Riferimenti: https://blogs.nasa.gov/webb/2022/04/28/nasas-webb-in-full-focus-ready-for-instrument-commissioning/?fbclid=IwAR37BnIDR8HjjKW335xfWme-N6__RT0ju_1Hk8Oc3gmU0RvhGs2djiQAvqo

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it