Una foto speciale alla nostra vicina di casa conosciuta anche come M31 del catalogo di Messier

M31, meglio conosciuta come galassia di Andromeda, è l’oggetto celeste più distante visibile a occhio nudo. Considerata la nostra “vicina di casa”, si trova comunque a 2,54 milioni di anni luce di distanza: il suo diametro è di circa 220.000 anni luce, e si stima che contenga 1 bilione di stelle, ossia 1000 miliardi.

Andromeda
Ecco la Galassia di Andromeda (M31). Credit: Adam Evans

Sono numeri spaventosi: per farsi una piccola idea di cosa si tratta ci ha provato Hubble, scattando una foto in Ultra HD di una porzione di Andromeda. L’immagine originale “pesa” circa 5GB di dati, liberamente scaricabile. Nel video, di poco più di 3 minuti, potete ammirare un panorama tempestato di stelle, tra i puntini quasi incollati tra loro: in realtà ci sono svariati milioni di km di distanza ed anche così è impossibile capire la vastità a cui siamo di fronte.

Ecco il video strepitoso. A questo link potete scaricare l’immagine:
https://hubblesite.org/contents/news-releases/2015/news-2015-02.html

Il cielo era così infinito che a guardarlo fisso dava le vertigini

Haruki Murakami

Per Aspera ad Astra

Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi fare una donazione