Notte di Superluna: il nostro Satellite darà spettacolo già in prima serata. Tutti i consigli per l’osservazione

Alle ore 13:52 italiane ci sarà la Luna piena di Giugno e sarà anche una Superluna (la prossima cadrà il 13 Luglio). Questa Luna piena ha molti nomi tra cui la “Luna delle fragola” o “Strawberry Moon”. Il nostro Satellite non cambierà colore ma semplicemente questo soprannome deriva da una tradizione degli Algonchini, una tribù di nativi americani, perché proprio in questo periodo dell’anno (Giugno) avviene la raccolta delle fragole.

La Luna piena. Credit: Stefano Maraggi

A che ora e come osservarla

La Luna sorgerà alle 21:00 circa ad est e sarà visibile l’intera notte (l’ora esatta dipende dal luogo di osservazione e dall’avere l’orizzonte libero da ostacoli naturali e/o artificiali). E’ l’occasione per chi possiede binocoli o telescopi per volgerle uno sguardo. Già con un binocolo 10×50 è garantita un visione eccellente con svariate peculiarità della Luna ben visibili. Noi vi consigliamo questo. Ma già con un piccolo telescopio saranno visibili dettagli notevoli come i mari lunari, la superficie estremamente craterizzata. Noi vi consigliamo questo che è anche un ottimo telescopio per iniziare a scrutare la volta celeste. Ma anche ad occhio nudo avrà il suo fascino. Non perdete la diretta di questa sera sulla nostra pagina Facebook in cui vi faremo vedere dal vivo una Superluna. Clicca qui per seguirci! Per chi voglia approcciarsi all’osservazione del cielo, consigliamo il libro di Daniele Gasparri, “Primo incontro con il cielo stellato“. Ecco il link.

Buone osservazioni e cieli sereni

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it