La nuova navicella spaziale Starship è in attesa di tentare il primo volo orbitale della sua storia.

Il fondatore e CEO di SpaceX, Elon Musk , si è recentemente rivolto a Twitter e ha accennato al fatto che la tanto attesa Starship, attualmente in fase di aggiornamento in preparazione del suo volo inaugurale, potrebbe essere lanciata già a novembre. Rispondendo a una domanda dal suo account Twitter che chiedeva aggiornamenti per la data del volo orbitale di Starship, Musk ha risposto: “Forse verso la fine del mese prossimo, ma novembre è la data più probabile. A quel punto avremo due booster e due navicelle pronte per il volo orbitale. La produzione completa ne fornirà all’incirca uno ogni due mesi“. 

Il tweet arriva solo due giorni dopo che Musk ha mostrato un video di 12 secondi con la didascalia “7 engine static fire” che mostra una Starship ferma e parzialmente assemblata che accende i suoi motori e solleva nuvole di sabbia e polvere che avvolgono il booster in pochi secondi. 

Starship in attesa dei voli di test. Credit: SpaceX

Il futuro delle Starship

Come affermato, Musk vuole rendere l’umanità una specie multiplanetaria, con particolare attenzione a Marte, e vuole usare la navicella Starship per raggiungere questo obiettivo.

Completamente assemblata, la navicella è più alta di qualsiasi razzo mai costruito, superando l’altezza del Saturn V di 10 metri. Si prevede produca più del doppio della spinta del Saturn V a quasi 7,7 milioni di chilogrammi di forza. SpaceX afferma sul suo sito web che la capacità di carico utile di Starship sull’orbita terrestre bassa sarà di oltre 100 tonnellate, che è quasi quanto quella del Saturn V (130 tonnellate).

Musk il 31 agosto ha dichiarato tramite il suo account Twitter che SpaceX “mira a realizzare 100 voli il prossimo anno”, anche se la sua compagnia privata ha già un record di 42 lift-off nel 2022 e si sta preparando per il suo 43° lancio previsto nel fine settimana. Per confronto, la SpaceX ha realizzato 31 lanci con successo nel 2021.

Per ora, la Starship è ancora in manutenzione e sviluppo a Boca Chica in attesa di notizie ufficiali su quando potrà tentare il suo primo volo.

Riferimenti: Universe Today

Ciao,

ci auguriamo che l’articolo ti sia piaciuto e abbia soddisfatto le tue aspettative. A Passione Astronomia lavoriamo come abbiamo sempre fatto: cercando di spiegare le cose come stanno e raccontare le storie più interessanti, cercando di coinvolgere e informare le persone perché queste siano più consapevoli. Cercando di fare informazione e di lavorare contro la propaganda vuota o ingannevole di chi non crede nell’autorevolezza della scienza.

Questo lavoro non finisce qui. Anzi, servirà ancora di più, negli anni a venire e servirà farlo con l’aiuto di tutte e di tutti. Puoi abbonarti a Passione Astronomia e contribuire da protagonista a questo progetto.

Abbonati!

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it