In un filmato diffuso dalla NASA, otto stelle si allungano e deformano prima di essere inghiottite da un buco nero grande 1 milione di volte il Sole. Queste simulazioni mostrano che la distruzione e la sopravvivenza delle stelle dipendono dalla loro densità iniziale.

La NASA ha pubblicato un video in cui si vede un buco nero grande 1 milione di volte il nostro Sole che inghiotte 8 stelle. Una simulazione in cui possiamo osservarle avvicinarsi all’orizzonte degli eventi, per essere poi deformate e stirate dalla grande gravità del buco nero. Alcune vanno completamente in pezzi in un enorme flusso di gas: questo fenomeno si chiama interruzione delle maree. Altre, invece, vengono distrutte solo parzialmente, conservando la loro massa e tornando alla loro forma originale dopo l’avvicinamento al buco nero.

Buchi neri: la sopravvivenza di una stella dipende dalla sua densità

Questa divisione fra stelle che si disintegrano completamente e altre che invece riescono a sopravvivere non sarebbe correlata alla loro massa, bensì alla densità. Gli scienziati stanno utilizzando queste simulazioni al computer per capire come la massa dei buchi neri e la densità delle stelle influenzino gli eventi di interruzione delle maree. I risultati li aiuteranno a stimare la frequenza con cui si verificano questi fenomeni nell’universo, aiutandoli ad elaborare immagini ancor più accurate di questi incontri ravvicinati.

Le simulazioni, effettuate da un membro del Max Planck Institute for Astrophysics di Garching, in Germania, sono le prime a combinare gli effetti fisici della teoria della relatività di Einstein con i modelli astronomici che riguardano la densità stellare. Le stelle prese in esame nel video sono grandi da circa un decimo a 10 volte la massa del Sole.

Taeho Ryu e il suo team di ricerca continueranno ad elaborare nuovi modelli che ci consentiranno di capire qualcosa in più su uno dei più grandi misteri della fisica moderna: i buchi neri. Nel frattempo, vi invitiamo a leggere il nostro recente articolo in cui vi sveliamo 10 interessanti curiosità sui buchi neri.

Riferimenti:

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it