Ecco il video restaurato digitalmente della storica missione della NASA del luglio 1969, con gli astronauti dell’Apollo 11 sulla superficie della Luna.

Il 20 luglio 1969 è una di quelle date che difficilmente dimenticheremo: i primi esseri umani misero piede sulla Luna. Fu con una storica frase (“un piccolo passo per l’uomo, un grande balzo per l’umanità”) che Neil Armstrong annunciò lo sbarco dell’uomo sulla Luna. Un giorno che rimarrà per sempre nei libri di storia, ma che abbiamo la possibilità di rivivere grazie ai filmati restaurati digitalmente da parte della NASA. Mettetevi comodi e alzate il volume. Ecco il video dell’allunaggio dell’Apollo 11.

Un grande balzo per l’umanità

Pochi sanno che quando Armstrong pronunciò la mitica frase, l’articolo “a” che precedeva “man“, non venne udito dalla maggior parte dei telespettatori sulla Terra, forse per un disturbo nel collegamento audiovisivo. Senza quell’articolo, infatti, la frase è traducibile come “Questo è un piccolo passo per l’uomo”, anziché per “un uomo”. Al suo ritorno Armstrong spiegò che aveva detto “for a man” e da allora sulla stampa si incluse la “a” fra parentesi: “That’s one small step for [a] man, but [a] giant leap for mankind”.

Tra l’altro circa sette minuti dopo l’allunaggio, Armstrong raccolse un campione di terreno lunare per riportarlo sulla Terra. Insieme a Buzz Aldrin, l’altro astronauta della NASA che era sceso assieme a lui, piantò una bandiera degli Usa. La durezza del terreno lunare, però, impedì loro di piantarla per più di pochi centimetri. Emblematica la foto di Armstrong accanto alla bandiera a stelle a strisce: nei fermo immagine la bandiera sembra sventolare, in realtà si muove solo quando gli astronauti la scuotono, dato che sulla Luna non c’è atmosfera, né vento.

APOLLO 11
Neil Armstrong accanto alla bandiera degli Stati Uniti. Credit: NASA

Chiudiamo con una piccola curiosità: alla fine del film “First Man” con Ryan Gosling si vede Neil Armstrong dirigersi verso un cratere lunare e gettare il braccialetto della figlia morta: in effetti gli astronauti dell’Apollo 11 avevano portato con sé alcuni oggetti personali da lasciare sulla Luna, ma non sappiamo con certezza se Armstrong abbia realmente gettato questo braccialetto sulla superficie lunare. Sappiamo però che l’astronauta ha trascorso circa 10 minuti in silenzio radio, prima di risalire sull’Eagle.

Riferimenti: NASA

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it