Il momento del ritorno dell’uomo sulla Luna si avvicina. Ecco come ci andremo con un bellissimo video esemplificativo rilasciato dalla NASA

Mentre il programma Apollo ha permesso all’uomo di muovere i primi passi sulla Luna, il programma Àrtemis aprirà la porta all’umanità sia per lavorare che per vivere in modo sostenibile su un altro mondo per la prima volta. La superficie lunare verrà usata come terreno di prova per poi, in futuro, lanciarsi alla conquista di Marte. Ecco il video:

Ecco il video

Qualche info sul nostro Satellite

Con un raggio di 1.737 chilometri, la Luna è meno di un terzo della larghezza della Terra ed orbita ad una distanza media dal nostro pianeta di 384.400 chilometri. Ciò significa che 30 pianeti delle dimensioni di una Terra potrebbero stare tra i due corpi celesti. La Luna ruota su se stessa alla stessa velocità con la quale ruota attorno alla Terra (rotazione sincrona): per questa ragione è visibile sempre lo stesso emisfero.  La temperatura della superficie lunare raggiunge circa i 127 gradi Celsius nelle aree illuminate per poi precipitare a circa -173 gradi Celsius nelle zone in ombra. Ad oggi la Luna ha un campo magnetico molto debole: quello terrestre è migliaia di volte più intenso. Il nostro satellite si è originato, secondo la teoria più accreditata, dopo lo scontro tra un planetesimo chiamato Theia e la Terra circa 4,5 miliardi di anni fa. Ecco il link per approfondire. Nella mitologia greca, Selene era la dea Luna, figlia di Iperione e Theia e sorella di Elio e Eos (rispettivamente il Sole e l’Aurora). Selene era una bella donna con un viso pallido vestita tutta d’argento e veniva rappresentata con una Luna crescente sulla testa ed in mano una torcia.

Immagine di copertina credit NASA

Passione Astronomia consiglia...
  • Periodo di prova gratuito ad Amazon Kindle Unlimited grazie a Passione Astronomia clicca qui
  • Lo store astronomico clicca qui

Passione Astronomia partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it