Tanti avvistamenti di “bolidi”, ma anche un bel video dell’Italia dallo spazio e le notizie sulla missione Artemis. Ecco gli articoli più letti di quest’anno sul nostro portale di divulgazione scientifica.

Da un po’ di tempo a questa parte, il 31 dicembre facciamo il punto su quello che è stato il lavoro della redazione di Passione Astronomia durante il corso dell’anno. È un modo anche per capire quali sono i fatti e le notizie che hanno destato più curiosità fra i lettori. Il 2022 ci ha portato sicuramente tante novità, a partire dalle missioni spaziali. Non solo c’è stato il lancio del telescopio spaziale James Webb a fare da apripista per una nuova fase dell’esplorazione spaziale, ma anche le missioni della Cristoforetti sulla ISS e l’avvio di un nuovo programma lunare della NASA. Ecco i 10 articoli più letti di quest’anno sul nostro portale.

Advertisement
Banner Plus

Bolidi, bolidi e ancora bolidi

Nella top 3 degli articoli letti su Passione Astronomia troviamo un pezzo dedicato al bolide (meteora) avvistato al Nord Italia lo scorso 12 aprile. Segue un bellissimo video dell’Italia ripresa dallo spazio con una risoluzione mai vista (lo trovate qui) e poi al terzo posto ancora un bolide avvistato il 5 marzo al Centro-Nord Italia.

A seguire, una curiosità che riguardava la morte di un astronauta nello spazio. Nell’articolo vi abbiamo spiegato cosa succede al corpo nel caso in cui un essere umano muoia al di fuori del nostro pianeta. Immancabile, nella top 10 degli articoli più letti del 2022, anche un pezzo dedicato alla spiegazione del finale del film “Interstellar”.

L’anno appena trascorso è stato anche quello che ha visto protagonista la (nuova) corsa alla Luna. Il programma Artemis, non senza difficoltà, è iniziato con il lancio del razzo SLS, per poi concludersi con uno spettacolare sorvolo della capsula Orion della Luna. Due gli articoli più letti: li trovate qui e qui. Segue un’altra piccola curiosità che riguarda lo “zero assoluto”, la temperatura teorica più bassa possibile nell’universo. Tiene “botta” anche il nostro pezzo sul paradosso del gatto di Schrödinger e quello sulla “teoria della foresta oscura” e sul perché non siamo ancora riusciti a trovare gli extraterrestri.

Auguri di buon anno da tutta la redazione di Passione Astronomia!

Se sei arrivato fin qui è perché hai ritenuto il nostro articolo degno di essere letto fino alla fine. Da sempre Passione Astronomia prova a costruire, attraverso la divulgazione scientifica, una comunità di persone più informate e consapevoli. È anche il motivo per cui abbiamo deciso di scrivere un libro dedicato all’astronomia. È scritto in modo chiaro e semplice, proprio perché per noi la divulgazione deve essere accessibile a tutti. Lo trovi qui.